Lunedì, 24 Maggio 2021 21:41

Bentornata primavera!

Ovvero : i tornei all’aperto della scuola media

Dopo aver sofferto le prescrizioni ed i comportamenti previsti dalle norme Covid19, nella nostra scuola sono cominciati i tornei sportivi destinati alle classi della scuola secondaria di I° grado.

In aggiunta alle ore di educazione fisica, durante i rientri obbligatori delle classi al pomeriggio, hanno preso il via i tornei organizzati all’aperto negli ampi spazi del nostro Istituto, durante la pausa prima di riprendere le lezioni del pomeriggio.

Tornei dedicati a ciascun gruppo di classi con proposte differenti, ma accomunate dalla possibilità di divertirsi coinvolgendo tutti/e i componenti della classe e rispettando comunque le norme vigenti in materia di igiene: distanziamenti con contatti ridotti al minimo e soprattutto all’aria aperta!

Hanno iniziato le classi 1e medie con il 1° torneo di “Tee-ball”, una sorta di baseball semplificato dove i ragazzi della classe 1C si sono aggiudicati la vittoria nella categoria “maschile”; in quella femminile, invece, sono state le ragazze della 1B a risultare vincitrici, contribuendo in gran parte alla vittoria anche nella classifica “combinata” delle classi.

Per gli alunni/e di prima media è già partito il nuovo torneo di “palla-giro”: anche questo è un gioco semplice e simile alla palla rilanciata, ma più dinamico e che coinvolge tutte le classi, le quali hanno formato ognuna 2 squadre miste che si cimenteranno in una serie di avvincenti partite giocate sul filo dei punti!

Per le classi di seconda media, è in corso di svolgimento il grande torneo di “Netzball”, nome tedesco (palla/rete) simile anch’esso alla palla rilanciata, ma molto più veloce e vario: grazie agli spazi di cui si diceva sopra, è stato possibile approntare ben 3 campi, in modo da poter giocare tutti contemporaneamente. 

Infine le classi terze che si stanno sfidando in una serie di incontri relativi ad un gioco poco conosciuto, ma che si sta diffondendo grazie alle sue caratteristiche di dinamicità, destrezza, divertimento ed impegno : “l’Ultimate”!

Non sapete cos’è? È un gioco a squadre (miste) e si tratta di una specie di pallamano dove la palla è il “fresbee” ovvero quel disco di plastica con cui tutti abbiamo giocato in spiaggia o sul prato e dove la caratteristica principale risulta essere il “fair play” e l’assenza degli arbitri (auto-arbitraggio, anche se gli “adulti” sono presenti per ragioni di sicurezza e sorveglianza).

Inutile sottolineare la volontà, con questi tornei all’aperto, di restituire ai nostri “ragazzi” un respiro ( è proprio il caso di dirlo) coniugando impegno, divertimento e … salute!

Mercoledì, 19 Maggio 2021 09:00

INFO METEO… non ne hai bisogno!!!

Infatti sono stati posizionati ben tre termometri, due digitali e uno classico in punti diversi della scuola. Inoltre anche degli strumenti di misurazione di pressione e umidità.

Le prime hanno preso i dati di temperatura (su tre termometri), umidità, pressione, vento, pioggia e  densità nuvolosa; durante tutti mesi da inizio Dicembre fino a fine Febbraio. Infatti andavano in tre orari diversi a coppie:  la 1B faceva le misurazioni alle 8.00, la 1A alle 11.00 e la 1C alle 13.45  (gli orari si alternavano). Così che alla fine “dell’inverno” si potesse raccogliere i dati di tutto il giorno e non solo ad  una determinata ora.  Questa iniziativa è stata molto accolta tra tutti i ragazzi delle prime, che spererebbero di rifarla come dimostra il seguente grafico....
Clicca sull'allegato per l'articolo completo:

Martedì, 18 Maggio 2021 19:49

INFO METEO… non ne hai bisogno!!!

Infatti sono stati posizionati ben tre termometri, due digitali e uno classico in punti diversi della scuola. Inoltre anche degli strumenti di misurazione di pressione e umidità.

Le prime hanno preso i dati di temperatura (su tre termometri), umidità, pressione, vento, pioggia e  densità nuvolosa; durante tutti mesi da inizio Dicembre fino a fine Febbraio. Infatti andavano in tre orari diversi a coppie:  la 1B faceva le misurazioni alle 8.00, la 1A alle 11.00 e la 1C alle 13.45  (gli orari si alternavano). Così che alla fine “dell’inverno” si potesse raccogliere i dati di tutto il giorno e non solo ad  una determinata ora.  Questa iniziativa è stata molto accolta tra tutti i ragazzi delle prime, che spererebbero di rifarla come dimostra il seguente grafico...

Clicca sul allegato per l'articolo completo: 

Domenica, 09 Maggio 2021 20:02

Rivogliamo il Guaranito!

Vi ricordate quella lattina rossa e argentata ricolma di una squisita bevanda gassata?

Quella non era una semplice bibita, era molto di più: era il “Guaranito”!

Verso la fine dello scorso anno scolastico siamo stati spettatori di un orribile scempio: la società proprietaria delle macchinette (i distributori alimentari) ha eliminato il Guaranito dalle opzioni di scelta, senza prima aver consultato il personale scolastico, gli studenti, ma soprattutto il nostro amatissimo preside. 

Ma che cos’è il Guaranito? Il Guaranito è la soda al guaranà, una bibita analcolica gassata con estratto di guaranà. Questo drink si presenta con un colore rosso e con un gusto molto saporito. Il Guaranito inoltre si ispira alla bevanda nazionale brasiliana. Una bevanda dal gusto dolce che unisce le proprietà stimolanti dell’estratto di guaranà ad un alto potere dissetante.

Dopo esserci informati siamo arrivati alla conclusione che l’azienda responsabile delle macchinette opera indipendente, inserendo a suo piacimento i prodotti che più ritiene convenienti e sani, ma senza chiedere un’opinione all’Istituto.

Chiacchierando all’interno della scuola è emerso un dispiacere generale causato dalla scelta non coerente con i gusti degli studenti e del preside.

Speriamo quindi che il nostro articolo sia anche portavoce della protesta dell’Istituto augurandoci il ritorno di questa bevanda mistica.

RIDATECI IL GUARANITO!

 

Federico Zenatto, Jacopo Cavaleri 3B

 

Martedì, 30 Marzo 2021 18:24

YOUNG TANK, UN CORSO MODELLO

Come è tradizione ormai da ben 11 anni, anche quest’anno si è tenuto il mitico corso modellistico “Young Tank”!

 

Cos’è “Young Tank”

 

Young Tank è il magnifico corso di modellismo organizzato dai leggendari prof. Papaccio, Damir e Alberto. 

 

Il gruppo si propone di far conoscere la storia tramite l'originale approccio del plastimodellismo. Oltre alle attività solitamente vengono organizzate anche uscite e visite a siti e musei di interesse storico. Il nome Young Tank significa letteralmente giovani serbatoi è rivolto cioè a ragazzi e ragazze che vogliono riempirsi di informazioni e di esperienze che abbiano a che fare la storia vissuta e che abbiano voglia di ricrearla e anche di sperimentare cosa sono in grado di realizzare con le proprie mani. Tank è anche sinonimo di carro armato: i modellisti sono quindi convinti e non si arrendono alle prime difficoltà.

Il corso è suddiviso in due gruppi: il corso per principianti, per chi decide di entrare nel mondo del modellismo per la prima volta (prima media), e il corso avanzato, per chi sa già creare modelli in parziale autonomia (solitamente seconda e terza media sono inserite in un unico gruppo). Il numero di lezioni si aggira tra le 13 e le 14. A partire dallo scorso anno il corso avanzato si tiene a partire da ottobre/novembre, per facilitare lo studio dei ragazzi di terza in preparazione agli esami.

Inoltre alla fine di ogni corso si tiene un concorso a cui partecipano tutti, e dove i ragazzi di tutte le classi possono contribuire al voto per decretare il miglior modello. 

 

Concorso 2020-2021

 

Dopo questa breve introduzione, arriviamo al punto chiave de questo articolo: il concorso.

Al momento, delle due selezioni, è stata svolta solamente quella del corso avanzato. La competizione tra i vari gruppi formati all’interno del corso è stata alta, ognuno ha messo in gioco tutte le sue abilità per realizzare il miglior modello. Oltre alla competizione c’è stato anche un grande lavoro di squadra, infatti gli scambi di consigli, opinioni e aiuti è stato molto e vario.

Ogni gruppo, o comunque ogni componente, ha costruito un modellino in scala 1:72 il cui tema era la seconda guerra mondiale, curando molto gli aspetti storici dei soggetti trattati.

Lo scopo principale di questo concorso è quello di eleggere i migliori modelli del corso. I voti degli studenti creano una classifica che premia i tre modelli che sono piaciuti di più.

Gli “insegnanti”, o meglio gli adult,i stilano una seconda classifica basata su aspetti diversi, come l’originalità o la tecnica. Questa seconda classifica invece premia i tre modelli detti “premi speciali”.

 

Classifica del corso avanzato 2020-2021:

 

1°posto: modello rapppresentante la battaglia di Stalingrado (la fabbrica di trattori) “фабрика смерти” (la fabbrica della morte) di Pietro Berta, Jacopo Cavaleri, Filippo de Pieri e Leonardo Conte

2°posto: Caterina De Franceschi: Titanic, in viaggio.

 

3°posto: parimerito Giorgia Polverino: la corazzata Bismark transita nel canale di Kiel; Riccardo Bozzo col Titanic, ultimi istanti.

 

Pagina 1 di 3
­